Translate

martedì 28 agosto 2012

L'anno nuovo inizia da settembre e porta con sé cose bellissime.


Eccoci qui, un'altra settimana ha ormai preso il via dopo la pausa estiva.

Archiviato il momento "panico" da sono appena terminate le vacanze-devo riprendere con la solita routine, è giunto il momento di assaporare questo nuovo inizio d'anno.
Perché, almeno per me, l'anno nuovo inizia a settembre. E quando inizia, è davvero bello.
Ogni fine porta con sé qualcosa di meravigliosamente eccitante, qualcosa che, superata la paura iniziale di perdere l'equlibrio raggiunto, ci fa partire da noi stesse.
Questo nuovo inizio sarà, da oggi, il nostro inizio.
Dalle ceneri di quello che è stato, dobbiamo costruire il futuro, prendendo in mano la vita, affrontando le sfide e le gioie che ci si pongono davanti. Vivendo e costruendo il nostro tempo senza lasciare che questo ci scivoli tra le mani senza avergli dato una forma, la forma desiderata.
Da oggi ci poniamo nuovi obiettivi, obiettivi positivi e raggiungibili. Obiettivi che ci facciano sentire migliori.
Il nostro compito non è quello di cambiare il mondo, ma migliorare il nostro, di mondo. Rendendolo quello che noi vorremmo che fosse realmente.

Qualcuna deciderà finalmente di iscriversi in palestra, migliorando il rapporto con il proprio fisico, smettendola di lamentarsi delle proprie imperfezioni, partendo da queste per piacersi di più. Qualcun'altra deciderà che è ora di farla finita con quel lavoro che, non è quello che avrebbe sognato, ma il periodo è quello che è, quindi non vale la pena cercare... iniziando invece a rischiare. Qualcuna deciderà invece di tagliare con una lunga storia che non le ha mai fatto battere il cuore come si deve.
Qualcuna deciderà di cambiare città, inseguendo il desiderio di emozioni lontane. Altre oseranno un rossetto rosso fuoco infischiandone degli altrui sguardi o ancora. E ancora. E ancora....
Capendo che le emozioni sono il fuoco della vita, perchè proprio le emozioni, quelle più belle, più forti quelle che ci fanno ardere sono il motore della nostra vita e del nostro mondo che, per quanto piccolo sia, deve essere semplicemente stupendo e perfetto. Per noi.
Perchè felicità non deve fare rima con tranquillità. O, peggio ancora, con passività.




1 commento:

  1. ..."perché il bello della vita ... siamo noi!" ...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...